Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once(/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186

Warning: include_once() [function.include]: Failed opening '/home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/templates/system/html/modules.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/lcparmenid/domains/liceoparmenidevallo.it/public_html/libraries/joomla/application/module/helper.php on line 186
News


il 3 tutti a scuola!

image

Il tre di nuovo tutti a scuola, dopo le vacance di Pasqua.

Riprendono le attività scolastiche e gli impegni didattico-formativi in questo mese di aprile, particolarmente intenso per i tanti impegni programmati. Il 6 aprile la giornata della poesia; il 27, presso l'aula magna del nostro Istituto, la seconda edizione dell'agone parmenideo (gara nazionale di traduzione dal greco all'italiano); la valutazione intermedia degli alunni nel corso del pentamestre con la consegna del pagellino, dopo i consigli di classe dei giorni 15, 16, 17, 18; l'incontro scuola-famiglia a fine mese. Numerose, poi, le classi impegnate, coi loro docenti, nelle visite guidate e nei viaggi d'istruzione all'estero.

"PARMENIDE" CORRE TRA I TEMPLI DI PAESTUM

È stata una manifestazione coi fiocchi e un piazzamento di tutto rispetto.corsa paestum
Mercoledì 20 marzo, alle ore 9,30, presso l'area archeologica di Capaccio-Paestum, si è tenuta la finale provinciale di corsa campestre dei giochi sportivi studenteschi, promossi dal Ministero dell'Istruzione, in collaborazione con il Coni.
Per il "Parmenide", accompagnati dal prof. Aniello Pilerci, hanno corso Apreia Giorgia, Elia Vittoria, Pellegrino Elen e Serra Nicoletta, per la sezione femminile; Catapano Simone, Musto Mattia e Palladino Francesco, per quella maschile. I nostri ragazzi non sono arrivati primi ma, correndo come giovani levrieri, hanno portato il "Parmenide" tra «i primi della classe». La squadra femminile, infatti, si è piazzata all'8° posto, con la 7ª posizione per Giorgia Apreia. Meno veloci i maschi, ma comunque anch'essi bravi. Pur non passando alla selezione regionale di Caserta, per il nostro gruppo è stato davvero un successo.
Un riconoscimento per il lavoro svolto, in così breve tempo, ai docenti di scienze motorie; e un plauso speciale alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi, con l'augurio che presto divengano giovani ghepardi.

FESTA DELLA LEGALITA'. Le iniziative del "Parmenide" per non dimenticare.

Nuova immagine

Per non dimenticare le vittime di tutte le mafie. 

Per non rendere vano il sacrificio di don Peppino Diana, Angelo Vassallo, Rosario Levatino, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Peppino Impastato, Piersanti Mattarella, Antonio Scopelliti, Mauro De Mauro, Giovanni Spampinato... e tanti altri ancora; purtroppo (cfr. www.peppinoimpastato.com).

Per promuovere e condividere la cultura della legalità per dire no in modo chiaro, fermo, inequivocabile alla camorra, mafia, ndrangheta, sacra corana unita... il 19 marzo scorso, in occasione della "festa della legalità", si sono mobilitati i ragazzi e le ragazze del nostro istituto.

Le attività: dalla visione di film-denuncia quali "cento passi", "il giorno della civetta", "il giudice ragazzino", "gomorra", ecc. ai forum che ne sono seguiti; dalle ricerche sulla criminalità organizzata nelle varie regioni alle discussioni santimafiaul perché e come delle varie mafie; dal cancro del fenomeno all'importanza della lotta antimafia, al ruolo delle istituzioni a tutti i livelli; dall'azione congiunta famiglia e della scuola, per una educazione civica di alto livello, alla maturazione personale e autonoma all'amore e al rispetto della legalità. Le attività -si diceva- si sono svolte con impegno e sentita partecipazione, per la correttezza e serietà degli allievi e per l'imprescindile impegno dei docenti.

Per i risultati migliori, infatti...

E' d’obbligo l'impegno della scuola!
E' essenziale l'azione dei docenti!
E' imprescindibile la sensibilità e la disponibilità degli studenti!

IL 19 MARZO, GIORNATA DELL'IMPEGNO E DELLA MEMORIA

Gli anni scorsi, in occasione del 19 marzo, la Regione Campania aveva decretato la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per celebrare il ricordo di don Peppino Diana, il sacerdote di Casal di Principe ucciso dalla camorra casalese.

Quest'anno, di concerto con l'Ufficio Scolastico Regionale, i sindacati di categoria e le associazioni attive sul tema della legalità, la Regione ha dichiarato il 19 marzo "festa della legalità", confermandolo come giornata dell'impegno e della memoria, nel corso della quale le istituzioni scolastiche sono invitate a programmare -nell'ambito della propria autonomia- iniziative a favore della legalità, contro ogni tipo di mafia e di violenza.

Da quest'anno la data del 19 marzo si trasforma in un importante momento di riflessione sulla legalità da fare a scuola.

Pertanto, i docenti di tutte le classi (o di gruppi di classi), possono assumere, da subito, tutte le iniziative che ritengono opportune per onorare la memoria delle tantissime vittime cadute sotto i colpi di mafia, 'ndrangheta, camorra o qualsiasi altra forma di associazione delinquenziale organizzata.

_______________________________

Chi è (era) don Peppino Diana?

Don Peppino Diana è una vittima innocente della camorra.

Fu massacrato perché fortemente impegnato nella lotta alla mafia a Casal di Principe.

Il coraggioso sacerdote visse negli anni del dominio assoluto della camorra casalese (1989-1994).

Il barbaro omicidio, dicono gli atti processuali, maturò in un momento di crisi della camorra casalese. In questo periodo, una fazione del clan ordinò l'omicidio di don Peppino Diana, personaggio molto esposto sul fronte antimafia, per far intervenire la repressione dello Stato contro la banda che ormai aveva vinto la guerra per il controllo del territorio.

donPeppino2Alle 7.30 del 19 marzo 1994, giorno del suo onomastico, don Giuseppe Diana viene assassinato nella sacrestia della chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe (CE), mentre si accinge a celebrare la Santa Messa. Due killer lo affrontano con una pistola calibro 7.65. I quattro proiettili vanno tutti a segno, due alla testa, uno in faccia e uno alla mano, Don Peppe muore all'istante. L'omicidio, di puro stampo camorristico, fece scalpore in tutta Italia e un messaggio di cordoglio venne pronunciato anche da Giovanni Paolo II durante l'Angelus.

La sua opera, il suo impegno, la sua speranza di sconfiggere la mafia non devono essere dimenticati (perciò il 19 marzo!) e possono, devono essere di insegnamento e di stimolo per valorizzare e difendere la legalità in tutti gli ambiti e in tutte le parti del mondo.

REGISTRO ONLINE, POSSIBILI PROBLEMI DI FRUIZIONE

Causa problemi tecnici, non dipendenti dalla scuola, ultimamente i docenti non riescono a sfruttare la piena funzionalità del software, per cui i registri personali e il registro di classe potrebbero non essere aggiornati. Ci scusiamo con le famiglie e gli alunni per il momentaneo disagio, che, pensiamo, a breve sarà risolto.

I genitori che vogliono avere notizie sia sulla frequenza che sul profitto dei loro figli possono, comunque, contattare sia i coordinatori di classe sia i docenti, che ricevono -senza preavviso- come da orario, comunicato a inizio anno scolastico.

REGISTRO ELETTRONICO -Richiesta Dati-

Si avvisano i GENITORI degli alunni frequentanti i tre Licei del “Parmenide” che sono in distribuzione i dati personali (codice utente e password) per accedere al registro elettronico.

Gli interessati possono rivolgersi agli uffici di segreteria, dalle 9:00 alle 13:00 di tutti i giorni lavorativi, oppure inoltrare richiesta via mail all’indirizzo dell’Istituto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Fac-simile da far pervenire alla segreteria in formato cartaceo o via e-mail:

 

Al Dirigente Scolastico
dell'Istituto "Parmenide"
Vallo della Lucania

 

Il/La sottoscritto/a_________________________ padre/madre dell’alunno/a _______________________ frequentante codesto Istituto, Liceo________________________ (classico, scienze umane/socio-psico-pedagogico, linguistico), classe__________, sez.________

CHIEDE

il rilascio dei dati personali per l’accesso al registro elettronico.

A tal fine dichiara che la propria mail è _____________________ ed il suo numero di cellulare è ________________ (i dati sono necessari per procedere all’assegnazione del C.U. e password).

Lo/La scrivente chiede che i dati gli siano forniti via mail, all’indirizzo sopra riportato. (Cancellare l’opzione che non interessa).

 Lo/La scrivente incarica il/la figlio/a a ritirare i dati richiesti. (Cancellare l’opzione che non interessa).



Data:____________________________

Firma

__________________________________________

 

Il modulo per la richiesta può essere scaricato in formato pdf cliccando QUI

PARTE, FINALMENTE, IL LICEO MUSICALE E COREUTICO PRESSO L’ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “PARMENIDE” DI VALLO DELLA LUCANIA!

L'impegno -in prima persona- del Dirigente scolastico, prof. Carlo Di Legge, i voti fatti dal Collegio dei docenti e dal Consiglio d’Istituto alle competenti autorità, per ottenere il Liceo musicale e coreutico, hanno dato i frutti sperati: il Liceo musicale è ora una realtà nella città di Vallo della Lucania
Non poteva, infatti, mancare sul territorio una scuola superiore a indirizzo musicale, considerata la forte vocazione musicale radicata in tanti paesi cilentani che ruotano intorno a Vallo (da Camerota a Pisciotta, da San Mauro Cilento a Cicerale, da Agropoli a Torchiara…).
L’istituzione del liceo musicale-coreutico è stata disposta dalla Giunta della regione Campania in data 8 febbraio 2013, con la delibera n. 32.

Il Liceo musicale-coreutico “Parmenide” sarà attivo già dal prossimo anno scolastico 2013-2014.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi direttamente alla segreteria dell’Istituto, in orario d’ufficio, telefoni 0974.4524 e 0974.4147.

Per le iscrizioni potete sfruttare la competenza del nostro personale scolastico oppure procedere direttamente tramite web.

Le iscrizioni scadranno il 28 febbraio. Affrettatevi!

Per il piano di studi cliccate qui.

GIORNATA DELLA MEMORIA

Al “Parmenide” una serie di ina serie di iziative per ricordare la shoah.

I docenti hanno promosso studi e approfondimenti sul tragico evento, con significativi momenti di riflessione e dibattito, che hanno preceduto la visione di alcuni film di produzione internazionale, che narrano momenti diversi di una tragedia immane, senza precedenti, vissuta dal popolo ebraico durante la seconda guerra mondiale.

Le iniziative hanno inteso ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei anche in Italia, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti allo sterminio, e -a rischio della propria vita- hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

La scuola ogni anno ricorda l’immane tragedia, perché non si deve dimenticare ciò che, purtroppo, è accaduto. Sono i giovani che devono vigilare!

Le manifestazioni, svoltesi sabato 26 gennaio, sono terminate alle ore 12,00 con un minuto di silenzio.

PORTE APERTE AL PARMENIDE, UN SUCCESSO!

Davvero un successo l'open day di domenica. Un gran numeri di genitori e di ragazzi, potenziali utenti del Parmenide, hanno visitato la Scuola e incontrato docenti e alunni dell'Istituto. Sono arrivati un po' da tutti i centri del Cilento per avere informazioni e fugare eventuali dubbi prima della scelta della scuola giusta per i loro figli. Ad accogliere le famiglie e i ragazzi, oltre a un nutrito gruppo di esperti docenti, c'erano diversi allievi dei tre licei (classico, linguistico, scienze umane), che si sono trasformati in guide ed orientatori straordinari... per ruolo e bravura. Hanno riscosso "successo" ed elogi da molti visitatori; ed hanno mostrato che il "Parmenide" non è freddo-studio e vuota-teoria, ma.. fucina di formazione, comunità-attiva, vita-partecitata.