il "Parmenide" ricorda la 'Giornata mondiale contro il razzismo'


AntirazzismoAnche il "Parmenide" ricorda la 'Giornata mondiale contro il razzismo'.
Il 21 marzo in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale, più nota come Giornata mondiale contro il razzismo.
Fu istituita nel 1966 dalle Nazioni Unite in ricordo del massacro di Sharpeville, la città sudafricana dove il 21 marzo del 1960 un esercito di 300 poliziotti uccise 69 manifestanti neri che protestavano contro l'obbligo di esibire uno speciale permesso quando venivano fermati nelle aree riservate ai bianchi.
Era questa l'apartheid (in lingua afrikaans appunto 'separazione'), una delle modalità più atroci del razzismo contemporaneo, dichiarata dall'Onu fin dal 1973 “crimine internazionale”, ma abolita in modo definitivo solo nel 1990, dopo la scarcerazione di Mandela.